Nell’ambito del protocollo d’intesa sottoscritto con l’Ufficio Scolastico Regionale, quest’anno il programma prevede la formazione di oltre 700 ragazze/i delle scuole superiori in progetti di alternanza scuola-lavoro in sei delle otto province dell’Isola in cui il Festival si svolgerà (Palermo, Catania, Messina, Messina, Siracusa, Ragusa, Trapani).

Gli studenti saranno impegnati in attività di accoglienza e di supporto al Festival, che aprirà alla fruizione del pubblico circa 400 tesori di interesse artistico, scientifico, storico, naturalistico in tredici città siciliane. 

  • nei tre weekend del 13-15 settembre, del 20-22 settembre, del 27-29 settembre Acireale, Caltanissetta, Messina, Siracusa, Sciacca, Trapani, Marsala, Sambuca di Sicilia, Noto.
  • nei cinque weekend compresi tra venerdì 4 ottobre e domenica 3 novembre le città di Palermo e di Catania.
  • nei tre weekend tra venerdì 4 ottobre e domenica 20 ottobre le di città di Ragusa e di Modica.

In tutte le città extra Palermo si svolgeranno visite guidate su prenotazione riservate alle scuole primarie e secondarie nelle mattine di venerdì.

A Palermo queste visite si svolgeranno in tutte le mattine dei giorni feriali comprese tra Lunedì 7 ottobre e sabato 3 novembre (e non solo il venerdì).

Inoltre a Palermo, sempre nelle mattine dei giorni feriali comprese tra il 7 ottobre e il 3 novembre, in tre gazebo allestiti in altrettante piazze principali della città (p.zza Castelnuovo, p.zza Verdi e p.zza Bellini) si svolgeranno qualificati laboratori che hanno lo scopo di avvicinare bambini e ragazzi alla conoscenza e alla tutela del patrimonio artistico-culturale.

Il programma di tutte le attività sarà presto pubblicato sul sito www.leviedeitesori.com

Aree Tematiche

Notizie

Decreto Legislativo n.206/2007: riconoscimento titolo di formazione professionale Prof. Distefano Francesco

14 Giu, 2019

Giudizio finale della misura compensativa svolta dal Prof. Distefano Francesco per…